martedì 10 ottobre 2017

Involtini di Carpaccio di Bovino con Salame ed Emmenthal


Se siete alla ricerca di un secondo piatto di carne ricco, saporito e dal cuore filante, allora questa ricetta fa davvero al caso vostro!
Quelli che vedete in foto sono degli involtini realizzati con carpaccio di bovino, una carne sottile al punto giusto e tenerissima, che racchiude uno sfizioso e goloso ripieno... Provare per credere!

Una portata ottima da accompagnare con un contorno di patate al forno arricchite dagli aromi Ariosto, sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso. Vediamo insieme come si preparano.

(INGREDIENTI PER 2 PERSONE):
-6 fettine carpaccino di bovino scelto
-100 gr. salame Milano
-100 gr. Emmenthal
-pangrattato, olio extravergine d'oliva, sale q.b.

Per le Patate al Forno:
-500 gr. patate
-2 cucchiai olio extra vergine d'oliva


PREPARAZIONE:
Disponete su di un piatto (oppure su un tagliere di legno) le fettine di carne; prendete la prima fettina e sopra posizionatevi uno strato di salame e aggiungete qualche fettina di Emmenthal.

Partendo dal basso, arrotolate la carne formando un involtino e fermatelo con uno stecchino di legno. Ripetete l'operazione fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi oleate per bene la carne e spolverizzate con il pangrattato.

Assicuratevi che gli involtini di carne abbiano una panatura omogenea, quindi teneteli momentaneamente da parte. Prendete un'ampia padella e scaldatela con appena un filo d'olio; aggiungete gli spiedini di carne e fateli cuocere da entrambi i lati, per una cottura omogenea.

Quando il formaggio diventa filante e gli involtini sono perfettamente dorati, trasferiteli su un piatto da portata, aggiungete un pizzico di sale e teneteli al caldo, fino quando le patate al forno non saranno cotte.

Pelate quindi le patate e tagliatele a vostro piacimento (io le ho tagliate a spicchi). Mettetele in una teglia insieme all'olio e.v.o. e aggiungete l'Insaporitore per Patate Ariosto. Mescolate tutti gli ingredienti fra loro, quindi infornate le patate a 220°C per circa 20-25 minuti (forno statico).

Nonappena le patate sono perfettamente dorate e croccanti al punto giusto, sfornatele e lasciatele intiepidire prima di consumarle. Un abbinamento perfetto questo fra gli involtini di carne e le patate al forno!



BUON APPETITO! ;-)

5 commenti:

Paola di cioccolatoamaro ha detto...

complimenti ottimo secondo piatto,ti seguo,a presto

andreea manoliu ha detto...

I tuoi involtini sono molto appetitosi, immagino molto gustosi !

serena masci ha detto...

Ma come mai la ricetta sul tuo sito ha una cottura e una impanatura diversa da quella postata di FidelityHouse?
Ho qualche perplessità.

Giovanna La Barbera ha detto...

Ciao Serena Masci, ti ringrazio per la puntualizzazione. Ho appena controllato sul sito di Fidelity Cucina ed effettivamente c'è un'incongruenza: su Fidelity Cucina ho dimenticato di scrivere la fase della panatura degli involtini ma puoi stare tranquilla, perchè la ricetta riportata qui sul blog è corretta.

Per motivi di indicizzazione dei motori di ricerca, infatti, non posso fare copia/incolla della stessa ricetta qui sul blog, quindi devo riscrivere interamente le ricette e chiaramente qualche passaggio può saltare e/o essere diverso.

Per quanto riguarda i tempi di cottura, qui sul blog non li ho riportati perchè non li ritengo necessari. Orientativamente gli involtini di carne devono cuocere per non più di 10-15 minuti, perchè il carpaccio è molto sottile. I tempi di cottura riportati su Fidelity Cucina sono indicativi.

Spero di aver soddisfatto le tue perplessità e se proverai la mia ricetta non esitare a scrivermi. Buon pomeriggio!

serena masci ha detto...

Grazie per la tua risposta ... certo che li ho fatti, e sono piaciuti molto ai miei uomini, grazie come sempre per condividere con noi i tuoi piatti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...