lunedì 13 novembre 2017

Risotto alla Marinara con Zucchine


Buon inizio di settimana! Oggi vi propongo un risotto davvero squisito, realizzato con ingredienti freschi e genuini, come ad esempio la Polpa Fine Pomì.

Proprio con questa ricetta vi annuncio una nuova collaborazione per il mio food blog: sono lieta di ospitare Pomì e prossimamente scoprirete tante ricette appetitose realizzate con i suoi prodotti.





Dunque questo risotto è un primo piatto cremoso e saporito, ottimo da consumare durante un pranzo in famiglia oppure per una ricorrenza speciale, ideale da accompagnare con un bel bicchiere di vino bianco Inzolia oppure Grillo (Sicilia). Vediamo insieme come si prepara.

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-170 gr. riso
-350 gr. mix di pesce/frutti di mare per risotto
-4 gamberoni
-1 zucchina piccola
-3 cucchiai Polpa Fine Pomì 
-1/4 cipolla bianca bio
-4 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio siciliano
-2 acciughe sott'olio
-30 ml vino bianco
-sale, brodo di pesce, prezzemolo q.b.

PREPARAZIONE:
Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte insieme all'olio e.v.o. e ai filetti di acciughe. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla.

Nonappena quest'ultima diventa dorata aggiungete il riso e lasciatelo tostare per bene. Unite adesso il mix di pesce (calamari, cozze, vongole, gamberetti, seppioline, ecc...) e i gamberoni integri, ovvero con il carapace (quindi non sgusciati) e successivamente anche la zucchina affettata finemente.

Fate saltare il tutto a fiamma vivace per un minutino, quindi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Quando il vino è stato assorbito del tutto, bagnate il riso con 3-4 mestoli di brodo di pesce bollente, mescolate con cura, quindi fate cuocere il risotto per circa 13-15 minuti (regolatevi in base ai tempi di cottura riportati sulla confezione del riso).

Se necessario, aggiungete qualche altro mestolo di brodo caldo ma senza esagerare. A metà cottura unite la polpa di pomodoro e mescolate in modo da amalgamare bene il tutto.

Quando il risotto è pronto, versatelo nei piatti da portata e decorate con un trito di prezzemolo fresco. Questa portata va consumata ben calda al momento della preparazione, non è quindi consigliabile conservarla successivamente.





BUON APPETITO! ;-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...