venerdì 26 gennaio 2018

Brioscine con e senza Gocce di Cioccolato


Noi palermitani siamo da sempre abituati a consumare le "brioscine" (meglio note come brioches); i panifici sono sempre ben forniti, sia di quelle classiche che di quelle con le gocce di cioccolato fondente.

Queste brioscine piacciono sia ai grandi che ai bambini, sono soffici e ideali da consumare come spezza-fame in qualsiasi ora del giorno. Da una decina d'anni a questa parte la "Mulino Bianco" ha pensato bene di realizzarne un tipo simile ma, credetemi, non sono affatto come le nostre brioscine palermitane!!! ;-)

In questo post vi spiegherò come realizzare delle buonissime brioscine con e senza gocce di cioccolato, che piaceranno moltissimo soprattutto ai bambini. Vediamo dunque come prepararle.

INGREDIENTI (PER CIRCA 15 BRIOSCINE):
-350 gr. farina 0 (o Manitoba)
-150 gr. farina 00
-1 cubetto lievito di birra fresco (25 gr.)
-325 ml latte parz. scremato
-50 gr. burro
-100 gr. zucchero
-18 gr. sale
-gocce di cioccolato fondente q.b.

PREPARAZIONE:
Iniziate miscelando le 2 tipologie di farina in una ciotola; al centro create un buco dove andrete a posizionare il lievito di birra sbriciolato con le mani. Sciogliete quest'ultimo con un po' di latte parzialmente scremato tiepido (non bollente).

Aggiungete lo zucchero, il burro ammorbidito e tagliato a cubetti e infine il sale.. Amalgamate tutti gli ingredienti, versando poco alla volta tutto il latte tiepido. Lavorate bene l'impasto, fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico.
Fate lievitare l'impasto per circa 1 ora e mezza in un luogo caldo coperto da un canovaccio pulito (oppure con la pellicola trasparente per alimenti), fino a quando l'impasto non sarà raddoppiato di volume.
Quando l'impasto sarà lievitato correttamente, dividetelo in 2 parti. Stendete una parte di impasto con le mani all'altezza di 2 cm circa e distribuitevi sopra le gocce di cioccolato. Riavvolgetelo formando un filoncino, facendo in modo che le gocce di cioccolato vengano assorbite dall'impasto.
Formate tante piccole palline e mettetele nuovamente a lievitare per circa 20-30 minuti in un luogo tiepido, ben distanziate l'una dall'altra. Vi accorgerete che raddoppieranno nuovamente di volume.
Con l'altra parte di impasto formate altre brioscine e posizionate anch'esse su una teglia ricoperta di carta da forno.
Trascorsa la seconda lievitazione, spennellate le brioscine con un tuorlo sbattuto mescolato con 1 cucchiaio di latte, quindi infornate in forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti (modalità statica). 

Non appena le brioscine sono perfettamente dorate sia sopra che sotto significherà che sono cotte, quindi sfornatele e lasciatele intiepidire prima di consumarle.
Queste golose brioscine possono essere conservate all'interno di una busta di plastica per alimenti per al massimo 1 giorno dalla preparazione, tuttavia è consigliabile scaldarle per almeno 30 secondi al microonde prima di consumarle.

BUON APPETITO! ;-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...