martedì 27 marzo 2018

Maccheroni alla Chitarra con Radicchio, Filetti di Tonno, Pomodorini e Capperi


Buon Martedì! Oggi vi propongo un primo piatto molto appetitoso e al tempo stesso facile da realizzare. Una portata ideale da consumare durante un pranzo in famiglia, ottima se accompagnata da un calice di buon vino bianco siciliano (ad esempio Inzolia o Grecanico).

Per la realizzazione di questa ricetta ho utilizzato i buonissimi Filetti di Tonno sott'olio Flott, che vi consiglio assolutamente di provare, non soltanto per realizzare primi piatti ma anche per gustarlo in ottime insalate!
Seguite l'azienda anche su Facebook, cliccando QUI invece troverete tante gustose ricette realizzate con i suoi prodotti!

Vediamo insieme come preparare questo gustoso primo piatto.

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-170 gr. maccheroni all'uovo alla chitarra
-5 foglie di radicchio
-1/4 cipolla
-4 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio siciliano
-2 cucchiai passata di pomodoro
-8 pomodorini di Pachino
-1 cucchiaio capperi
-sale, brodo vegetale q.b.

PREPARAZIONE:
Lavate con cura le foglie di radicchio, asciugatele con della carta assorbente da cucina e tagliatele a julienne. A parte tritate finemente la cipolla e mettetela in un pentolino capiente insieme ai cucchiai di olio e.v.o. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere la cipolla.

Non appena quest'ultima diventa dorata, unite il radicchio a listarelle e fatelo rosolare a fiamma vivace per qualche minuto. Successivamente bagnate il radicchio con un mestolino di brodo vegetale ben caldo (oppure acqua), mescolate con cura e lasciatelo cuocere a fiamma moderata per circa 10 minuti.

Infine aggiungete i pomodorini tagliati a metà, la passata di pomodoro e i capperi dissalati. Lasciate insaporire il condimento ancora per qualche minuto e per ultimo unite i filetti di tonno sott'olio ben sgocciolati e sminuzzati grossolanamente. Regolate di sale e tenete il condimento da parte, fino a quando la pasta non sarà cotta.

Procedete, infine, con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiunge il bollore tuffatevi i maccheroni alla chitarra. Cuocete la pasta mescolando di tanto in tanto; quando è al dente scolatela e mantecatela con il condimento preparato precedentemente.

Servite la pasta ben calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco. Questa portata deve essere consumata ben calda, non sarà quindi possibile conservarla successivamente.





BUON APPETITO! ;-)

1 commento:

Francesco D'Angelo ha detto...

Ciao Givanna, questa ricetta è davvero gustosa e penso che me la farò cucinare da mia moglie al più presto. Ciao e buon pomeriggio, Franco

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...