martedì 20 marzo 2018

Risotto con Radicchio e Gamberoni


Buon Martedì! Se siete alla ricerca di un primo piatto originale e dal sapore intenso, allora questa ricetta fa davvero al caso vostro.
Questo risotto con radicchio e gamberoni è una portata ideale da consumare durante un pranzo (o cena) in compagnia, anche per occasioni formali, ottima se accompagnata da un buon vino bianco come Grecanico o Inzolia (Sicilia).

Realizzare questa ricetta è piuttosto semplice, sarà comunque necessario seguire tutti i passaggi, al fine di ottenere un risultato a prova di buongustai. Vediamo insieme come preparare questo risotto.

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE):
-170 gr. riso Carnaroli
-6 foglie di radicchio precoce
-12 gamberoni freschi
-1/4 cipolla bio
-4 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio siciliano
-30 ml vino bianco
-sale, brodo vegetale o di pesce q.b.

PREPARAZIONE:
Sgusciate i gamberoni, tenendone da parte un paio che serviranno per decorare i piatti, quindi sciacquateli con abbondante acqua fresca e un pugnetto di sale.
Utilizzando la punta di un coltello, incidete leggermente la parte posteriore dei gamberoni ed estraete il filo nero (se presente).

Quando i gamberoni sono puliti, teneteli da parte e lavate con cura le foglie di radicchio. Tamponatele con della carta assorbente da cucina e tagliatele a listarelle. Procedete adesso con la preparazione del risotto.

Tritate finemente la cipolla e trasferitela in una pentola a sponde alte; aggiungete l'olio e.v.o. e accendete il fuoco a fiamma moderata. Lasciate soffriggere dolcemente la cipolla e non appena diventa dorata unite il riso e fatelo tostare per bene.

Quando il riso diventa quasi trasparente, aggiungete il radicchio a julienne e poco dopo anche i gamberoni sgusciati, mescolate con cura. Fate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, quindi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Bagnate adesso il riso con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente (meglio se brodo di pesce), mescolate con cura e fate cuocere il risotto a fiamma moderata per circa 10-12 minuti. Solo se necessario, aggiungete qualche altro mestolo di brodo ma senza esagerare.

Non appena il risotto ha raggiunto la giusta cremosità, togliete la pentola dal fuoco e versatelo nei piatti da portata. Prima di servire, decorate i piatti con un trito di prezzemolo fresco. Consumate la portata ben calda.




BUON APPETITO! ;-)

3 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Dove sono i gamberoni io non posso mancare. Un bel risottino molto appetitoso !

ricette collaudate ha detto...

Ma che bontà!!!
Davvero un signor risotto!!!
Brava!

Giovanna La Barbera ha detto...

Ringrazio entrambe! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...