giovedì 15 marzo 2018

Polpette di Carne al Sugo con Emmenthal filante


Ben trovati! Nel post precedente vi ho parlato dell'azienda siciliana Masseria Raciti, oggi invece vi propongo un secondo piatto ricco e appetitoso, ideale per una cena in famiglia e che conquisterà sia i grandi che i bambini, grazie al suo ripieno filante.

Queste deliziose polpettine di carne possono essere accompagnate da un contorno di patate al forno, in abbinamento ad un calice di buon vino rosso come Merlot oppure Nero d'Avola (Sicilia). Vediamo insieme la ricetta.

Per questa ricetta ho utilizzato la buonissima Passata di Pomodoro Siccagno, profumata e realizzata con ingredienti di qualità.


INGREDIENTI (PER 12-13 POLPETTE):
-350 gr. carne macinata di vitellone
-1 uovo bio
-2 fette pane per tramezzini
-3 cucchiai pangrattato
-2 cucchiai Grana Padano grattugiato
-1/2 spicchio aglio
-un pizzico di sale
-latte, prezzemolo q.b.

Per il Ripieno e per Condire:
-100 gr. Emmenthal
-1/4 cipolla bio
-2 cucchiai olio extra vergine d'oliva bio siciliano
-sale q.b.


PREPARAZIONE:
Per prima cosa sminuzzate il pane per tramezzini (senza bordi) in una tazza e aggiungete un po' di latte. Tenete a bagno il pane per un paio di minuti, successivamente strizzatelo e mettetelo in una ciotola capiente insieme alla carne macinata di vitellone.

Unite anche l'uovo, il Grana Padano grattugiato, una presa di sale, lo spicchio d'aglio e il prezzemolo tritati finemente e iniziate ad impastare tutti gli ingredienti e per ultimo aggiungete il pangrattato.

Non appena avrete ottenuto un composto soffice e ben amalgamato, formate tante polpettine poco più grandi di una noce. Al centro fate un piccolo incavo, dove andrete a posizionare un cubetto di Emmenthal.

Chiudete bene le polpettine, in modo che il formaggio non fuoriesca durante la cottura. Quando le polpette sono pronte, friggetele in un'ampia padella con olio di semi di girasole ben caldo. Quando sono cotte, trasferitele su carta assorbente da cucina e regolate di sale.

Tenete le polpettine al caldo e procedete con la preparazione del sugo di pomodoro. In una pentola di medie dimensioni mettete la cipolla tritata finemente e i cucchiai di olio e.v.o. Accendete il fuoco a fiamma moderata e fate soffriggere dolcemente la cipolla.

Quando la cipolla diventa dorata, unite la passata di pomodoro e lasciatela insaporire a fiamma bassa per qualche minuto, dopo di che tuffate le polpettine nel sugo. Coprite le polpettine con un coperchio e completate la cottura per altri 2-3 minuti.

Servite le polpette ben calde, con un contorno di patate al forno. Questa portata può essere conservata per al massimo 2 giorni dalla preparazione.




BUON APPETITO! ;-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...